CHI è TOM DIXON ?

Fresca la notizia di una nuova collaborazione fra il popolarissimo marchio IKEA e il designer inglese Tom Dixon. Anche IKEA, come altre multinazionali del settore, intraprende con successo la strada delle collaborazioni con nomi celebri del mondo creativo e dopo l’inglese Ilse Crawford è la volta di Dixon.
Tunisino di nascita ma britannico da sempre trova la popolarità con la S-Chair disegnata per Cappellini e ora esposta nella collezione permanente del MoMA di New York.
Fin dagli inizi della sua attività di designer è attratto dal riciclo e dal riuso di rottami di vario genere e successivamente si dà alla sperimentazione del poliestere estruso.
Nel 1989 fonda il laboratorio “Space” a Londra e nel 2002 la società Tom Dixon LTD. marchio ormai conosciuto nel mondo del design e dell’illuminazione.
Collabora con brand di fama mondiale come Moroso e Driade e con nomi del mondo della moda come Jean Paul Gaultier, Vivienne Westwood, Ralph Lauren e Romeo Gigli.
Quest’anno durante la design week milanese ha abbracciato l'arte culinaria allestendo insieme alla Caesarstone un ristorante all'interno della stupenda Rotonda Besana e ha lanciato una linea di oggettistica dedicata interamente alla cucina.
Il suo stile è inconfondibile, materiali metallici come ottone e rame fanno da protagonisti, tanto nero e oro, le forme si alternano fra quelle più sinuose e plastiche e quelle geometriche e spigolose.

Personalmente adoro le sospensioni Copper e Beat e la sua avvolgente Wingback chair.



Tom Dixon

Wingback chair and Ottoman

Copper shade

Fade

S-Chair for Cappellini

Beat floor

Beat light

Eclectic candles

Etch shade Copper

Fat spot

New York Showroom

Pylon table and Scoop chairs

Eclectic bash

Eclectic

Rotonda Besana Milan Design Week

Rotonda Besana Milan Design Week

Nessun commento:

Posta un commento