MARMO DI CARRARA : un miracolo della natura!

Ciao a tutti!
Non potevo non condividere con voi il miracolo che ieri si è presentato davanti ai miei occhi!
Vi ricordate la mia esperienza in Inghilterra di cui vi ho parlato nei post precedenti?? 
A Wolvehampton, nell'estate 2013, ho vissuto insieme a dei ragazzi lì come me per un'esperienza di lavoro e Silvia Nardini era una di loro. 
Per motivi di lavoro ieri ci siamo rincontrate dopo due anni presso l'azienda con cui collabora, la Staminal Stone di Carrara. 
La Staminal Stone dal 1936 estrae marmo dalle sue cave delle Alpi Apuane ed esporta ed importa marmi da tutto il mondo. 
Lo scenario che si è aperto davanti a me una volta entrata in questa immensa boutique del marmo è stato strabiliante: una sfilata di superfici uniche, preziose, ognuna esprime una sua "personalità", opere d'arte regalateci dalla natura.
Silvia mi ha descritto minuziosamente ogni pietra e le lavorazioni necessarie ad ottenere il prodotto che stavo toccando..mi ha fatto letteralmente innamorare di ognuna di loro.
Oltre ad essere stato un immenso piacere l'esserci ritrovate è stata un'esperienza incredibile vedere e toccare con mano i marmi più preziosi e unici al mondo, che abbiamo il privilegio di esportare in ogni parte del globo!

Guardate anche voi..



L'interno dello showroom.

Marmo Cloud Brown.

Due lastre di marmo tagliate dallo stesso blocco unite: un'opera d'arte!

Marmo Venatino.

Marmo Portoro.

Il preziosissimo Marmo Portoro: le striature gialle che vedete sono vero e proprio oro!
Silvia mi ha spiegato che è rarissimo e molto costoso.

Marmo Portoro.

Marmo Pure Onix White: quasi trasparente utilizzato per lo più per creare pareti verticali e giochi di luce.


Marmo Black Silk
Questo è un marmo importato dalla Cina, straordinarie le gradazioni di colore che vanno dal mogano al nocciola.
Come si può vedere la stessa lastra con finitura lucida o opaca ha un effetto finale completamente diverso. 

Marmi Calacata e Statuarietto.

All'esterno dello showroom giacciono i blocchi di marmo così come sono estratti dalla cava.

I blocchi all'esterno sono in attesa di essere tagliati e lavorati.










Nessun commento:

Posta un commento